Sii regolare ed ordinato nella tua vita, cosi chè tu possa essere violento ed originale nel tuo lavoro. G.Flaubert

Ciò che tu guadagni che non serve alla vita tua è in man d'altri senza tuo grado. L. Da Vinci


lunedì 11 marzo 2013

DALL' OFFICINA ZEN: ERRORI DA EVITARE NEL CERCARE DI AGGIUSTARE LE BICICLETTE. SECONDA PARTE




GIA' PUBBLICATO SU "ZONACAMBIO.COM"

qui l'introduzione e la 3° parte dell'articolo

1- Non lavorate con i vestiti con cui andate a giro per lo struscio del sabato pomeriggio: per quanto starete attenti finirete sempre per sporcarvi.

2- Non lavorate a mani nude e con il cellulare nella tasca dei pantaloni bianchi di vigogna: potrebbe suonare in qualsiasi momento. Usate guanti di vinile, il lattice si squaglia con il grasso.

NON SI TIRA VIA NIENTE...
3- Nell'apertura della catena abbiate pazienza e cercate di non far uscire completamente il perno dalla maglia. Quando la richiuderete avrete meno difficoltà.

4- Nella sostituzione della catena della vostra Kuota, prima di spezzarla definitivamente (la catena!), prendete la misura su quella vecchia...sempre che l'abbiate ancora! Altrimenti cercate un bel tutorial o leggete le istruzioni. Le catene moderne possono essere solo accorciate e se si taglia troppo corta... occorre rimettere mano al portafoglio.

5- Se volete sostituire un pezzo di cui ignorate la natura, prima smontatelo, poi compratelo uguale. Le cantine sono piene di acquisti sbagliati. Es. Non comprate un pacco pignoni shimano se il vostro mozzo monta il Campagnolo!

6- Ogni azienda produce gli attrezzi per i propri pezzi di ricambio: quindi non ostinatevi a forzare un estrattore Sram dentro un mozzo Campagnolo.

7- Il pedale sinistro si avvita al contrario...prima di dire che hanno sbagliato a fare la filettatura.

8- Non dite mai: meglio mezzo giro di chiave in più. Sarà quello che vi spezzerà la chiave o rovinerà il pezzo...se potete usate le chiavi dinamometriche.

9- Se un bullone non si svita non montate in piedi sulla chiave: o si spezza la chiave o si spezza la caviglia. Intanto controllate che stiate girando in senso antiorario (attenzione al pedale sinistro che si svita in senso orario), poi utilizzate lo sbloccante facendolo agire per diversi minuti.

2 commenti:

  1. Non si smette mai di imparare, ignoravo la quarta regola...

    RispondiElimina

COMMENTI LIBERI E ANONIMI. SI CHIEDE LINGUAGGIO CORRETTO. POSSIBILMENTE FIRMARE CON INIZIALE PUNTATA.